143EUFRASIANA


Vorreste scoprire l’Istria per davvero, il calore Mediterraneo delle sue citta’ costiere, ma anche lo charme delle piccole cittadine e del paesaggio intaccato nel suo entroterra, scegliete il percorso Eufrasiana e da Parenzo – la citta’ nella quale ad ogni passo si fanno sentire le tracce materiali e spirituali delle grandi culture dei tempi che furono e proseguite in direzione dell’entroterra. Dopo aver attraversato il centro storico di Parenzo, scoprirete il foro dell’allora fortificato campo Romano, e fate particolare attenzione ai numerosi palazzi circostanti, come la “Casa dei due santi” e “l’Eufrasiana” – la cattedrale a tre navate, il piu’ bel monumento preservato dell’arte del primo Bisanzio del VI secolo, dal 1997 inserito sulla lista del patrimonio culturale protetto mondiale dell’UNESCO!

Non esitate, addentratevi e camminate fino all’apside – i luccicanti mosaici da perdere il fiato appariranno dinnanzi a voi. Guardate con attenzione e nella schiera dei santi con la Madre di Dio ed il Cristo, vedrete due figure particolari: il Vescovo Eufrasio col modello della basilica nella sua mano, e poco oltre pure S. Mauro – il patrono della citta’ di Parenzo, sennonché il santo che da il nome a questo percorso! Se volete ammirare Parenzo dalla prospettiva degli oziosi uccelli, salite sul campanile della chiesa e godetevi l’irripetibile vista di Parenzo e i suoi dintorni. Se siete saturi del trambusto cittadino, delle roventi vie pavimentate e dei popolati angoli cittadini, proseguite oltre in direzione del fragrante bosco di pini e scoprirete il paradiso turistico – la Plava (blu) e Zelena (verde) laguna.

Se proseguite oltre in direzione dell’entroterra, il percorso prosegue attraverso Mugeba e Fuškulin, Draćevac e Muntižana, e poi attraverso Delići, Bralići e Gradina, seguiti da Marasi e Stranići fino a S. Lorenzo del Pasenatico. Qui certamente sosterete per un po’ per proseguire attraverso la citta’ fortificata che probabilmente esiste dal IX secolo, e nella cui chiesa parrocchiale di S. Martino, costruita a meta’ del XI secolo si trovano interessanti affreschi ed una preziosa statua gotica della Madonna del XIV secolo ed un polittico policromatico intagliato, oltre al organo del 1735. Quando vi stancate della visione delle bellezze del romantico S. Lorenzo del Pasenatico, proseguite oltre attraverso Šušnjići e Žbandaj, e la strada vi condurrà attraverso Jehnići, Peršurići e Mondellebotte, lungo i pittoreschi villaggi di Žikovići, Vežnaveri, Kosinožići, Antonci e Stancija Portun fino a Parenzo, da dove appunto inizio’ la vostra avventura sul percorso Eufrasiana.

Luoghi da visitare


  • Il splendore dei tempi passati: la piazza Marafor di Parenzo, la ?Casa dei due santi?
  • I luccicanti mosaici della basilica Eufrasiana; il complesso dell?Eufrasiana dal 1997 e? inserito sulla lista del patrimonio culturale protetto mondiale dell?UNESCO
  • Il paradiso turistico: le Plava (blu) e Zelena (verde) lagune
  • S. Lorenzo del Pasenatico: il tesoro sacro e gli affreschi della chiesa parrocchiale di S. Martino

Alloggio - Bike & Bed

Alloggio - Bike hotels

Negozi

Assistenza

Trasporto

La strada dell´olio d´oliva


  • Poreč, ?Agrolaguna?, M. Vlašića 34, tel. 052 / 432 111
  • Žbandaj, ?Torač?, Žbandaj bb, tel. 052 / 460 020, 098 441 001
  • Tar, ?Obitelj Žužić?, Istarska 5, tel. 052 / 443 141
  • Višnjan, ?Peter Poletti?, Markovac 14, tel. 052 / 449 251

Musei

Offerta gastronomica


  • Poreč, ?Sv. Nikola?, Obala maršala Tita 23, tel. 052 / 423 018
  • Poreč, ?Istra?, B. Milanovića 30, tel. 052 / 434 636
  • Poreč, ?Hrast?, Nikole Tesle 13, tel. 052 / 432 138
  • Poreč, ?Kvartin?, Humska 14, Vranići, tel. 052 / 438 364
  • Poreč, ?Siesta?, Primorska 1, tel. 052 / 434 741
  • Poreč, ?Peterokutna kula?, Decumanus 1, tel. 052 / 451 378
  • Poreč, ?Ulixes?, Decumanus 2, tel. 052 / 451 132
  • Funtana, ?Bare?, Kamenarija 4, tel. 052 / 445 193
  • Funtana, ?Marina?, Ribarska 7, tel. 052 / 445 400
  • Funtana, ?More?, A. Gašparini 3, tel. 052 / 445 103



Le strade del vino


  • Poreč, ?Agrolaguna?, M. Vlašića 34, tel. 052 / 432 111
  • Sveti Lovreč, ?Vina Matošević?, Krunčići, tel. 098 367 339
  • Višnjan, ?Franko Radovan?, Radovani 14, tel. 052 / 462 166
  • Višnjan, ?Mario Peršurić?, Ženodraga 3, tel. 052 / 460 272
  • Višnjan, ?Đordano Peršurić?, Peršurići 5, tel. 052 / 460 362, 052 / 431 586
  • Višnjan, ?Peter Poletti?, Markovac 14, tel. 052 / 449 251
  • Kaštelir - Labinci, ?Valter Legović?, Mekiši 2, tel. 052 / 455 401

Nota: La mappa e i percorsi sono a carattere informativo e vengono utilizzati a proprio rischio.