333LIŽNJAN

HR: Trenutno radimo na nadogradnji sustava online kartografije zbog čega su mogući problemi u prikazu. GPX zapis staze možete direktno skinuti u donjem desnom kutu stranice („GPS“ simbol). Ispričavamo se na mogućim komplikacijama.

EN: Currently we are upgrading our online-cartography system due to which there are possible issues with displaying it („Gateway timeout“ or similar messages). GPX file you can still download on this same page, in the bootom-right corner („GPS“ simbol). Sorry for any inconvinience.


Partiamo dal centro di Lisignano guidando in discesa verso sud. A sinistra si apre la vista sulla baia di Kuje e sul porto di Lisignano. Passiamo dall'asfalto al Macadam e al secondo incrocio giriamo a destra per la collina. Al prossimo incrocio abbiamo la vista diritta della cava mentre giriamo a sinistra in discesa per i campi . Scendiamo verso il mare e rimaniamo sulla costa fino alla recinzione del campeggio, dove guidiamo in salita. In cima stessa guidiamo a destra in discesa leggera sull'asfalto e a  sinistra in salita per la foresta di pini all'ingresso di Lisignano. All'ingresso giriamo a sinistra sul Macadam  per il villaggio arrivando sulla strada sterrata e usciamo sulla strada asfaltata tra Medolino e Lisignano. Ci spostiamo immediatamente sul Macadam e saliamo attraverso Vrcevan a destra, alzandoci sulla strada asfaltata Lisignano Sissano. Entrando Sissano,  guidiamo in direzione di Pola e al cimitero di  Sissano prendiamo il Macadam e strada serrata. Continuiamo di guidare tra i campi e cespugli fino alla lapide commemorativa ai combattenti nella II Guerra Mondiale nei pressi del villaggio di Jadreski. Passiamo dalla sua  sinistra guidando in salita. Sul lato sinistro ci si apre una tacca nella foresta. Vi guidiamo attraverso direttamente via nord. Saliamo sul Macadam e proseguiamo a sinistra passando accanto alla Chiesa della Beata Vergine Maria. Arrivando all’asfalto giriamo a sinistra, poi a destra per Muntic. A Muntic passiamo accanto  alla chiesa parrocchiale di San Girolamo. Dietro la chiesa giriamo a destra e guidiamo in discesa salendo  sul Macadam. Guidiamo più giù per la collina giungendo gli scavi storici della città antica di Nesazio. Qui abbiamo una piccola area di riposo. Proseguiamo in salita per la strada di asfalto fino al villaggio di Valtura. Guidiamo fino al centro del villaggio, passando accanto alla chiesa neo-gotica di San Giovanni. Proseguiamo lungo la strada meridionale in direzione di Lisignano. Veniamo fino all'incrocio e a sinistra c’è un punto di foto chiamato baia di Budava . Storicamente un porto romano, oggi è vivaio ittico e quello di mitili. Noi continuiamo sempre dritto fino al villaggio di Usicevi dvori. Lì,  accanto alla pozzanaturale, giriamo a sinistra nella foresta. Per le piste forestali scendiamo verso est fino al mare. Lasciando la foresta giriamo a destra lungo la costa per circa dieci chilometri fino alla baia di Kuje dove saliamo sul Macadam. Passiamo accanto alla chiesa di Kuje e guidiamo a sinistra fino all'asfalto. Qui giriamo a destra per la collina fino al nostro punto di partenza, centro di Lisignano. La pista è di media difficoltà. Lungo la pista ci sono bellezze naturali e storiche dell’Istria del sud-est, arricchite di piatti della cucina locale e bevande tipiche. 

Luoghi da visitare

Alloggio - Bike & Bed

Alloggio - Bike hotels

Negozi

Assistenza

Trasporto

Nota: La mappa e i percorsi sono a carattere informativo e vengono utilizzati a proprio rischio.